9 GIORNATA R

 

CAVA DE’ TIRRENI – La Primavera Cavese chiude in bellezza la regular season del campionato di serie C/2, battendo, di stretta misura, il quintetto di Terra di Lavoro.

Malgrado si trattasse di una gara, tipica di quelle di fine stagione agonistica, i due quintetti si sono affrontati a viso aperto dandosi battaglia sin dal primo minuto, infatti la prima frazione è stata un continuo capovolgimento di fronte con la compagine casertana che si portava in vantaggio, complice, però, il portiere locale che su un tiro, alquanto innocuo del cap. ospite, la Falco, si è fatto sfuggire il pallone dalle mani. Ma, subito dopo, il team allenato da coach Vito Luongo perveniva al pareggio con un guizzo della giovanissima Sara Sorrentino. E così si andava all’intervallo di metà gara sul parziale di 1-1.

Anche la ripresa, poi, iniziava sulla falsa riga del primo tempo, con i due quintetti che si fronteggiano nel tentativo di superarsi.

Ma, stavolta, a dispetto della prima frazione, era la squadra della Città de’ Portici a portarsi avanti nel punteggio grazie al cap. Celeste Di Riso la quale sferrava un tiro anche alquanto calibrato, con la palla che scivolava sotto la pancia e le gambe dell’estremo difensore casertano, Maria Annunziata Delle Cave, insaccandosi. Ma le emozioni continuavano ancora sulla superficie gommata della palestra Monticelli di Santa Lucia di Cava, tant’è che il S.Felice a Cancello riagguantava il pareggio per vìa di una rete messa a segno dalla giocatrice Maria Teresa Valentino. Ma l’illusione delle calciatrici di Terra di Lavoro durava poco più di qualche minuto, infatti l’esperta Di Riso sfoderava, dal suo cilindro magico, una delle sue perle, addomesticando, con un elegante stop di petto, la palla giuntale in piena area, si girava, poiché era di spalle alla porta, e lasciava partire un tiro molto forte che si insaccava all’incrocio dei pali su cui nulla poteva il portiere casertano. E così arrivava anche il triplice fischio del direttore di gara.

Ma il dato, forse, più sorprendente è stato che il quintetto ospite, in tale occasione, è stato seguito, in questa trasferta metelliana, da un nutrito gruppo di tifosi ed appassionati, contraccambiati anche da quelli locali, i quali hanno rumoreggiato facendo sentire il loro calore per queste ragazze le quali si cimentano alla grande senza alcun compenso, ma soltanto per la grande passione per lo sport. E tutto questo è un aspetto molto bello che un po’ tutti dovrebbero prendere come esempio.

E, adesso, la Primavera Cavese starà alla finestra, aspettando l’esito della prima gara dei play-off, che vedrà opposte la terza e la quarta classificata di questo girone, con la vincente che affronterà proprio il team della Valle metelliana, il quale avrà il vantaggio di giocarsi, in una gara secca, tra le mura amiche, la promozione in C/1, il prossimo 05 maggio   

 

 

 

PRIMAVERA CAVESE    3: DONATELLO, CAPUANO, APICELLA E., MANCUSI, SANTORIELLO, SANTANIELLO, TROIANO, SORRENTINO E., DE PRISCO,

                                                          DI RISO, SORRENTINO S., PISAPIA

 

S. FELICE A CANCELLO 2 : DELLE CAVE, IMPROTA, PICOZZI, ESPOSITO, PISCITELLI, PASCARELLA, GRASSO, FALCO, VALENTINO, FLORIANO, VESTINI, NUZZO,

 

Reti: DI RISO (2), SORRENTINO SARA (1) - FALCO, VALENTINO